Gipstoteca Bistolfi Casale Monferrato

Gipsoteca Bistolfi, il gioiello di Casale Monferrato oggi ancora più splendente

Non c’è niente di cui vergognarsi a non sapere di che cosa stiamo parlando. La gipsoteca è il luogo dove vengono conservate le riproduzioni in gesso (dal greco gypsos ) di statue in bronzo, marmo e terracotta. Sono luoghi  sorprendenti, quasi “mistici”, dove in naturale silenzio si intuiscono le diverse fasi del procedimento artistico che precedono la realizzazione dell’opera vera e propria. A Casale Monferrato una visita alla Gipsoteca Bistolfi (eccezionale artista casalese,1859/1933) è d’obbligo.

Stiamo parlando di uno dei più grandi simbolisti mai esistiti, apprezzato in ogni angolo del pianeta, ed il museo/gipsoteca a lui dedicato nel cuore della sua città natale raccoglie oggi circa 200 eccezionali reperti tra opere, disegni, marmi, bronzi, plastiline e modelli in gesso che permettono di spiegare il processo creativo del Bistolfi: dal modellino in terracotta che presenta la prima ispirazione, al  calco in gesso, al modello definitivo che permette di completare l’opera, prima della sua realizzazione in marmo o bronzo. 

Il percorso espositivo è a dir poco entusiasmante, dalle opere giovanili ai capolavori della scultura funeraria famosi in tutto il mondo, e si concretizza in un viaggio visionario di grande eleganza.

Gipsoteca Bistolfi Casale Monferrato

E come in tutte le grandi avventure ecco il “coup de théâtre”: grazie  ad un accordo siglato il 19 gennaio 2021 con gli eredi del Bistolfi il Comune di Casale Monferrato erediterà il patrimonio artistico di “famiglia” del grande scultore: sculture, dipinti, disegni, opere grafiche, monete, medaglie, taccuini, materiali d’archivio, libri, riviste d’epoca…un patrimonio di oltre ulteriori 200 piccoli e grandi capolavori a formare un eredità culturale assolutamente unica, in grado di dare alla gipsoteca un potenziale di richiamo decisamente europeo.

Vale davvero la pena fare un nodo al fazzoletto e programmare appena possibile un week end nel Monferrato, respirare le colline, assaggiare le cantine e ritagliarsi un paio d’ore di tempo per visitare questo gioiello di sorprendente unicità, da oggi ancora più luccicante.

CASALE MONFERRATO | ALESSANDRIA
LUOGO: Museo Civico e Gipsoteca Leonardo Bistolfi
INDIRIZZO: Via Camillo Benso Cavour 5
SITO UFFICIALE: http://www.comune.casale-monferrato.al.it

Foto by Diego Casale CC BY-SA 4.0 ©wikipedia

Un viaggio tutto da vivere con i consigli e le dritte dei “locals” che vivono in questo magnifico territorio.

Altre storie
albarossa appartamento
Qualche consiglio su dove dormire e soggiornare a Nizza Monferrato