JB Monferrato in campo per Santa Caterina

Nel derby con Torino verrà utilizzata una divisa speciale

Domenica si gioca una partita importante. Forse la più importante della stagione disputata dalla Novipiù JB Monferrato fino a qui. E lo farà indossando una veste speciale, una divisa facilmente ribattezzata CITY EDITION, effigiata dai segni distintivi della capitale del Monferrato: Casale.
La JB Monferrato, squadra partecipante al campionato nazionale di pallacanestro di Serie A2, è partita molto forte. Quando manca appena una giornata alla fine del girone di andata, si trova in quarta posizione assoluta, e si giocherà l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia di categoria, nel derby con Basket Torino, sua diretta concorrente per il prestigioso risultato.

Servirà una vittoria per capitan Martinoni e compagni. Nelle ultime otto partite, i casalesi hanno collezionato sette vittorie ed un solo ko. Si andrà in scena domenica 16 gennaio alle ore 18 al PalaEnergica Paolo Ferraris. Come da decreti governativi l’accesso all’impianto sarà garantito al 35% della capienza totale, indossando apposita mascherina ffp2. Biglietti ancora acquistabili cliccando qui.


Solitamente la JBM, scende in campo con i canonici colori societari: il rosso ed il blu ma questa non è una partita come tutte le altre. Insieme a Santa Caterina Onlus è stata studiata una divisa speciale che avrà come colori predominanti quelli dello stemma di Casale Monferrato. Il giallo che rimanda all’insegna degli imperatori di Costantinopoli, il rosso che raffigura le armi dei Paleologi. Non è però finita qui: sulla parte frontale della canotta da gioco, è stato realizzato anche un affascinante skyline con i principali monumenti della città. Partendo da sinistra verso destra troviamo il Castello dei Paleologi, il Duomo di Sant’Evasio, la Torre Civica ed appunto la Chiesa di Santa Caterina.
La JB, che da sempre ha dimostrato il suo interesse e impegno nella promozione e valorizzazione del territorio, ha risposto presente alla chiamata di una Onlus capace nel tempo di raggiungere traguardi inimmaginabili. Al termine della partita le divise utilizzate da tutti i giocatori verranno consegnate alla Presidente Marina Buzzi Pogliano e successivamente messe all’asta con il ricavato che sarà destinato a finanziare il prossimo intervento di restauro degli affreschi interni della splendida cupola ellittica.

Un viaggio tutto da vivere con i consigli e le dritte dei “locals” che vivono in questo magnifico territorio.

Altre storie
Fiere del Tartufo nel Monferrato
Gli appuntamenti da non perdere del tartufo Monferrino