3 ristoranti in Monferrato dove mangiare piatti tipici

Se state cercando dei ristoranti in Monferrato dove mangiare in famiglia nel weekend, avete trovato il posto giusto. Sia che cerchiate un agriturismo in Monferrato dove passare una giornata in mezzo alla natura, che preferiate un ristorante a conduzione famigliare, il Monferrato ha molto da offrirvi dal punto di vista enogastronomico. Vediamo insieme quali sono i migliori ristoranti in Monferrato e cosa ordinare per immergervi nell’autentica atmosfera della zona.

Agriturismo in Monferrato: Cascina Faletta

Un casale tra campi e natura, la Cascina Faletta è l’agriturismo in Monferrato che stavate cercando. Qui troverete la cucina tradizionale che però non ha paura di innovarsi e sperimentare. Il punto di partenza sono sempre le eccellenti materie prime piemontesi, ma non si tratta della solita cucina a km 0, si tratta più di raccontare le tante piccole storie dei produttori della zona e esaltare i loro prodotti con l’esperienza e la creatività dello chef Paolo Viviani. Ma cosa si mangia alla Cascina Faletta? Vitello tonnato naturalmente, ma anche agnolotti della tradizione e lingua salmistrata. Se preferite osare ci sono anche gli gnocchi di topinambur, friarielli, robiola e salsiccia di Bra. Ma in questo agriturismo in Monferrato c’è spazio anche per chi preferisce una cucina vegetariana senza rinunciare al gusto: risotto con cipolla caramellata, polvere di amaretti e barbabietole; polenta arrostita con cavolfiori e gorgonzola; uovo pochè con mignoli e burrata. (https://www.faletta.it/ristorante/)

Ristoranti Casale Monferrato: Locanda Rossignoli 1913

Ora ci spostiamo in paese, stavolta si tratta di un ristorante a Casale Monferrato, o meglio una trattoria, la Trattoria Rossignoli 1913. Un ristorante tipico piemontese nel cuore del centro storico di questo affascinante paesino immerso nella sua cornice naturale di colline, boschi e vigneti a perdita d’occhio. Una location storica dove si possono rivivere le atmosfere delle trattorie di una volta e del calore dell’accoglienza famigliare. I piatti sono quelli della tradizionale gastronomia monferrina, realizzati con materie prime locali. Anche qui gli appassionati di vitello tonnato alla vecchia maniera saranno accontentati, si prosegue con gli agnolotti monferrini al sugo di brasato, brasato con patate e per finire non può mancare il bonet, tipico dolce piemontese dal gusto unico. Se siete amanti della carne, non perdete la battuta di Fassona al coltello con il grana e la rollata di vitello con carotine glassate. (https://www.locandarossignoli1913.com/)

Casale Monferrato ristoranti: Accademia Ristorante

Nello storico Palazzo Gozzani Treville c’è il ristorante Accademia che scandisce la giornata degli avventori in tre diversi momenti di gusto: il pranzo, l’aperitivo con ottimi cocktail e assaggi dalla cucina, e la cena dove godersi in pieno relax i piatti della giovane chef Daniela Palestro. Un locale intimo e affascinante che saprà conquistare occhi, palato e cuore. Il menù più tradizionale è quello legato alla memoria piemontese: vitello tonnato, agnolotti gran plin, guancia di vitello e bonet. Se volete invece spaziare tra le proposte della carta, imperdibile tra gli antipasti il cardo croccante con fonduta e la battuta di vitello con salsa al tuorlo d’uovo. Tra i primi piatti c’è l’imbarazzo della scelta, non perdetevi però il risotto cotto con la Barbera e accompagnato da salsiccia e verza. Tra spalla di vitello e filetto di cervo, spicca nella lista dei secondi l’anguilla, cotta al forno con verza croccante, prugne e salsa alla liquirizia. (http://www.accademiaristorante.it/)

Un viaggio tutto da vivere con i consigli e le dritte dei “locals” che vivono in questo magnifico territorio.

Altre storie
Tenuta Santa Caterina
Tenuta Santa Caterina relais, un bed and breakfast di monferrina eleganza