Magdaclan

Il MagdaClan ha scelto come casa il Monferrato!

I membri della compagnia di circo contemporaneo MagdaClan sono super creativi, accattivanti, propositivi ed eticamente impegnati.

Le loro performance sono coinvolgenti ed emozionanti, e durante gli spettacoli si respira l’idea di condivisione e scambio che sta alla base del loro progetto artistico e culturale.

Due degli artisti di MagdaClan, Giulio Lanfranco ed Elena Bosco, originari del Monferrato, porteranno avanti l’intento di far conoscere il nostro territorio agli artisti e al pubblico del circo, promuovendolo in maniera eccellente e originalissima.

Già da qualche anno il Monferrato è diventato la base per molti artisti di circo contemporaneo, nonché la culla di tanti nuovi progetti come “Mon Circo” e “Spiazzo-Circo fuori dal vaso”.

Unire le loro manifestazioni alla bellezza delle colline del Monferrato non potrà che arricchire sia i festival sia il territorio.

In occasione della Pasqua apriranno la stagione degli eventi di circo contemporaneo e arte di strada in Italia, proponendo un evento che simbolicamente rappresenterà una rinascita per gli spettatori.

Il programma è ricchissimo e le location monferrine tutte da scoprire… allora prendete carta e penna e segnatevi gli imperdibili appuntamenti!

Questo il programma di Fantasy 2023:

Venerdì 7 Aprile 

Borgo Frassinello M.to

Circo Extra_ordinario / Magda Incanta
Performance itinerante site specific nei giardini privati di Frassinello con gli artisti Lullo Mosso, Lupa Maimone, Luna Papia e MagdaClan.Un’esperienza poetica dove il pubblico sarà guidato dagli artisti tra le vie di Frassinello per ammirare come il circo possa stravolgere gli spazi “ordinari” e rendere ancora più poetici scorci e paesaggi del paese.

Un’originale camminata che, fondendo insieme la sperimentazione artistica con la particolarità del borgo di Frassinello, creerà una relazione extra_ordinaria tra gli artisti, il pubblico e lo spazio.

Dalle 19:30 alle 20:30 : apertura biglietteria al Campo Sportivo

– ore 20:30 inizio Performance itinerante

– ore 23:00 ritorno al tendone e PnP dj set

Prenotazione obbligatoria, posti limitati

Prezzi: 20 € adulti / 18 € ridotto / 15 € bimbi
Il pubblico sarà accompagnato da guide artistiche.  Necessario essere puntuali.

Gli artisti di Magda Incanta:

“Il Mototrabbasso”- Lullo Mosso
L’incrocio fra una moto e un contrabbasso ci porta in un viaggio dentro la musica e attorno al mondo. Una narrazione musicale per grandi e piccini. Il suo pilota, interpretato dall’attore/autore e musicista Luigi “Lullo” Mosso, racconta un viaggio nell’universo della musica: dal canto del cammelliere berbero alla composizione dodecafonica tedesca, dal blues del Missisippi alla chanson esistenzialista francese, dal forrò, al rap, al jazz, dalla musica etnica all’hard core, con ironia sorprendente e una incredibile tecnica, vocale e strumentale. Lullo Mosso mette in scena “Il Mototrabbasso” dal 2000, con oltre 500 repliche in teatri, club, festival, strade in Italia, Francia, Olanda, Svizzera, Slovenia, Russia, Serbia. “Dopo più di 15 anni” afferma l’autore, “ogni replica diventa un viaggio nuovo e diverso”.

Zoologia” – Lupa Maimone
in scena Lucrezia Maimone, Produzione Oltrenotte.
Zoologia è un progetto di ricerca coreografica per la creazione di diversi esseri immaginari di natura zoolatrica, un bestiario delle meraviglie orrido e fantastico. Per raggiungere una connessione profonda con questa natura immaginaria, la performance ricrea l’habitat naturale e fantastico degli esseri per proporre allo spettatore un’esperienza sia immaginativa/narrativa che l’aspetto più pittoresco dell’opera. Lucrezia Maimone è una performer multidisciplinare attiva nella scena contemporanea nazionale e internazionale. Si è formata presso la Copenhagen Contemporary Dance School in Danimarca, la Escuela Internacional de Circo y Teatro CAU di Granada in Spagna e la Escuela Zirkozaurre di Bilbao nei Paesi Baschi.

“Castelli d’aria” – Luna Papia

Castelli d’Aria nasce dall’esigenza di Luna di mettere in luce l’importanza di trovare la propria identità e di rispettare il proprio modo di essere, che spesso in questa società vengono messe da parte. Luna Papia, dopo un passato da ginnasta ritmica e da studentessa di Antropologia, si innamora del circo diplomandosi nel 2018 nel Centro Nazionale di Arte e Circo Contemporaneo “Rogelio Rivel” a Barcellona e nel 2021 alla FLIC-scuola di circo di Torino come trapezista di Ballant. La sua specialità è oscillare, danzare, saltare a 10 metri d’altezza: regala al pubblico montagne russe di adrenalina ma allo stesso tempo rende semplice e naturale lo stare a tali altezze.

P’n’p – Dj Set sotto tendone

I PnP, meglio conosciuti come Stefano Pancot & Daniele Porcu, nascono per caso. Amano la musica, con un dj set davvero fuori dal comune. Vi ruberanno l’anima a suon di trash.

MagdaClan
Foto di Juri Zini

Sabato 8 Aprile

Campo Sportivo Frassinello M.to

Dalle 15:30 apertura dell’area giochi di Officina Clandestina

Officina Clandestina viaggia per portare nei festival e negli spazi urbani un parco giochi di legno (tutto rigorosamente riciclato) pensato per creare un momento di incontro e divertimento per tutte le eta’. Il progetto, con i suoi 30 giochi, propone l’atmosfera socializzante e giocosa tipica di un luna park itinerante. Movimento, logica, socializzazione, sfida, abilità. I giochi sono recuperati dalla tradizione, dalla memoria e dall’inventiva che nasce di volta in volta costruendo. Sono curati perché siano sicuri, oltre che divertenti. Tutti testati…. giocando!

Spettacoli all’aperto, senza prenotazione, a offerta libera finale.

Ore 16:00 Amore Pony, Margherita Mischitelli

Amore Pony
Un viaggio alla scoperta della femminilità tra suggestioni fiabesche e risvolti grotteschi. Uno spettacolo narrato da una protagonista eccentrica e naïf che vi condurrà all’interno dell’inafferrabile mondo del desiderio fatto di equilibri instabili e minipony.

Margherita Mischitelli nel 2016 si diploma alla FLIC Scuola di Circo di Torino, nella disciplina della ruota Cyr. Da subito avverte l’esigenza di coniugare il circo col teatro comico,  frequenta così anche la scuola di teatro fisico Philip Radice (Lecoq) e partecipa a workshop di clown con André Casaca, Antonio Villella, Emanuele Lavallée, Fraser Hooper.


Ore 17:00 Paidia, compagnia Teatro del sottosuolo

Paidia è uno spettacolo con il sapore del non sense e un retrogusto noir.

Un tocco di follia, una propensione al ritrovarsi in bilico tra brivido ed errore, una complicità nel preferire gli ultimi e un’indispensabile curiosità intellettuale hanno dato vita a questa creazione di circo contemporaneo. Le tecniche e le sperimentazioni circensi con la giocoleria e con la bicicletta acrobatica esprimono le sfumature del pericolo e del divertimento. La musica è originale e suonata dal vivo.
ll Teatro del Sottosuolo è una compagnia di produzione teatrale con sede in Sardegna che fin dalla sua nascita (1995) è impegnata nella valorizzazione dell’arte teatrale attraverso una continua ricerca di nuove forme di espressione. La linea artistica parte dalla scelta di riattraversare le tracce solcate dai Maestri del teatro d’avanguardia e di tradizione, contaminandole con i moderni stili del teatro di strada, urbano e del nuovo circo.

Ore 18:00 Marabata, compagnia Bromos

Marabata
Ai confini di un mondo immaginario, in un paesaggio desolato, vivono due personaggi grotteschi: i “Marabata”. Abbandonati dalla loro popolazione di origine, i “Marabata” sono stretti da un legame indissolubile: il loro destino di emarginati. Lo scopo giornaliero è quello di intrattenersi in un’attesa senza tempo, sospesa e immobile in un presente infinito. Viaggiano ma non vanno da nessuna parte; giocano ma non stabiliscono regole; danzano ma non vanno a ritmo; suonano ma non sanno suonare. Tutto quello che rimane è l’altro, unico testimone dell’esistenza altrui.

Compagnia Bromos

La compagnia Bromos nasce a Bologna nel 2010 dall’incontro tra Andrea Montevecchi e Nicolò Antioco Ximenes. Provenienti da percorsi differenti, condividono uno stile scenico che li accomuna. E fanno piangere. Fanno piangere dal ridere. Fortificano negli anni il loro rapporto lavorativo realizzando diversi spettacoli e progetti, collaborando con altre realtà come Par Tòt Parata, Circo Paniko, Arterego e Circo Inzir. Dopo un periodo dedicato ai propri progetti individuali, i due si ripresentano sulla scena insieme con il nuovo spettacolo dal titolo “Marabata”.

Ore 19:00 Marlon Banda in concerto – in collaborazione con Mon Circo

“Marlon Banda Show” è un varietà-concerto esilarante, esplosivo, dove la comicità fisica e verbale, accompagnata dalla musica dal vivo, spazia tra i vari ambiti della commedia teatrale.  Una banda senza direttore e direzione che cerca in tutti i modi di mantenere la rotta, ma la follia prende spesso il sopravvento… e la musica non può far altro che adeguarsi!


Sotto tendone, prenotazione obbligatoria, a pagamento.


Ore 21:00
Spettacolo ¡DALE!, di Los Hermanos Gonzalos

Virtuosismo tecnico, dramma familiare e risate si mescolano in una performance delirante dal ritmo mozzafiato. I fratelli Gonzalos rapiscono il pubblico e lo trasportano in un mondo che loro stessi non conoscono e li insieme si perdono. “¡DALE!” È un esempio neoreale di come sia possibile divertire e commuovere il pubblico senza sapere il perchè. Un finto flamenco fa da colonna sonora a questa esibizione che, più che autoironica, sembra essere profondamente stupida come solo la realtà può a volte essere.
Prezzi: 15 € adulti / 12 € ridotto / 10 € bimbi

MagdaClan

Domenica 9 aprile

Campo Sportivo Frassinello M.to

Dalle ore 15:30 apre l’area giochi di Officina Clandestina

Spettacoli all’aperto, senza prenotazione, a offerta libera finale:

Ore 16:00 Tendre Orage, work in progress, compagnie Kopek (FR)
Solene Maureau e Tiphaine Rochais

La casa è il nostro habitat, contiene il nostro modo di vivere, dice tanto di noi e del nostro essere . In questa performance si sottolinea la relazione tra le persone, il vivere insieme e sostenersi. L’intento è quello di trasportare il pubblico in un immaginario attraverso il quale poter parlare al bambino dentro ognuno di noi, creando un contatto tra le emozioni del pubblico e quelle dei personaggi. Grazie alla bellezza dell’innocenza, si punta a toccare dei temi universali legati alla condizione umana. Kopek è una compagnia teatrale francese composta da tre giovani donne che vogliono sradicare i luoghi comuni, e allo stesso tempo, commuovere il pubblico.

Ore 16.30 Sdisordine, Henri Camembert

“Sdisordine” è eleganza e follia, ma soprattutto divertimento e contatto con il pubblico. È uno spettacolo che si nutre dell’energia della gente, trasportandola in una serie di numeri che passano dall’abilità al totale disastro senza un netto confine tra ordine e disordine. È così che la scena si vede attraversare da un’eterea sfera di cristallo o da mele fatte a pezzi e sputazzate, da torce e traballanti ruote di legno e da volontari sempre più increduli.

È uno spettacolo scritto in parte, una sorta di “non finito” che il pubblico contribuirà di volta in volta a completare.

Henri Camembert (al secolo Enrico Formaggi)

Porteur di mano a mano e banchina, giocoliere, clown, artista di strada, equilibrista. Dal 2010 si dedica alle arti circensi e sceniche, affina la sua formazione presso la scuola di teatro Galante Garrone di Bologna. Nel 2012 frequenta il corso di formazione per artista e performer di circo contemporaneo Circo Art a Roma. Nel 2012-2014 frequenta la FLIC scuola di circo di Torino con specializzazione in portés acrobatico. Lavora come artista singolo con lo spettacolo “Sdisordine”, in duo con “A ruota libera” della compagnia Tandem Flop, nel 2015 fonda la compagnia Laden Classe portando in scena “193 problemi”. Nel 2019 collabora con MagdaClan a Opera MasNada, e nel 2020 è co-fondatore del progetto Officina Clandestina.

ore 17.15 Castelli d’Aria, work in progress, Luna Papia


ore 18:00 Paidia, compagnia Teatro del sottosuolo


ore 19:00 Bolle per Adulti, Fabio Saccomani, spettacolo della rassegna Mon circo.

Prenotazione obbligatoria, prezzi: biglietto responsabile, scegli tu se 5 €/ 10 € / 15 € / 20 €

Bolle per Adulti, Fabio Saccomani

Uno spettacolo fruibile in ogni circostanza, dove il linguaggio e le battute sono calibrate sul tipo di pubblico.  La sua attività artistica è iniziata come Mastro Bolla, personaggio attivo tuttora, che si è reso noto come artista di bolle di sapone eccentrico e bizzarro e che ha girato piazze e teatri di Italia. Gli spettacoli fatti come Mastro Bolla sono senz’altro più dolci e meno taglienti, ma il personaggio conserva questa caratteristica caustica.

Fabio Saccomani

La sua prima e più importante scuola è stata la strada, dove ha affinato la sua naturale predisposizione all’interazione e allo spettacolo. Si è valso comunque degli insegnamenti di molti eccellenti formatori. Ha una spiccata vocazione verso lo spettacolo parlato e interattivo, con una modalità provocatoria e satirica, basato su effetti spettacolari svincolati da un preciso bacino tecnico. Utilizza strumenti e tecniche miste (dal lancio dei coltelli alla chitarra) per creare il rapporto col pubblico. Fabio Saccomani non è un circense, ma un giullare, ovvero qualcuno che porta la cultura “alta” a livello popolare e nel farlo mette in ridicolo pregiudizi e poteri.

Sotto tendone:

ore 21:00 Gran Galà con tutti gli artisti del Festival

prenotazione telefonica obbligatoria, offerta libera finale

Il Gran Gala è il tradizionale spettacolo conclusivo del Fantasy: tutte le artiste e gli artisti del Festival si metteranno sotto tendone, in un solo giorno di prove, per creare uno spettacolo che ancora non esiste, dedicato solo al pubblico del Fantasy.

Cosa ne uscirà? Un cabaret fatto di Circo, Teatro, Musica, No Sense, Amicizia, Improvvisazione.
Non sappiamo cosa accadrà, ma sarà speciale.

Come lo scorso anno, Fantasy Festival dedicherà anche un appuntamento speciale alle scuole di Frassinello Monferrato e dintorni: grazie alla tenacia e allo spirito d’iniziativa di Federico Andreone, il Sindaco di Frassinello Monferrato, sotto il tendone sarà ospitato “Paidia”, spettacolo della Compagnia Teatro del Sottosuolo, presentato esclusivamente per le scolaresche nelle mattine dei giorni che precedono il Festival.

MagdaClan

Per gli spettacoli è necessaria la prenotazione tramite il numero 331.1388336 o la mail info@magdaclan.com

Parcheggio: Chiediamo al pubblico di condividere i posti auto, pubblicando offerte di car-sharing nell’evento facebook.

Ristoro: oltre al festival, il paese di Frassinello M.to offre alternative come l’Enosteria Fer.mo e La vecchia Rocka Pub.

Accoglienza: sono state attivate due convenzioni con B&B tenuta San Rocco Conzano (AL) e Fer.Mo Frassinello (AL), per chi prenota a nome Fantasy il servizio colazione sarà offerto.

Meteo: in caso di pioggia, tutti gli spettacoli del sabato pomeriggio saranno accolti sotto il tendone di MagdaClan.

Fantasy Festival di circo contemporaneo, arte di strada e musica è un progetto di MagdaClan circo, realizzato in collaborazione con Comune di Frassinello M.to, Pro Loco di Frassinello M.to e San Salvatore M.to, Destinazione Monferrato, con il sostegno di MIC-Ministero della Cultura e di tutti i donatori e la donatrici della raccolta fondi “non lasciateci in mutande”.
MagdaClan è in rete con FLIC Scuola di Circo, Cordata For, Dinamico Festival, Quattrox4 Circo e Circo all’Incirca.


https://www.facebook.com/fantasyfestivalcirco/https://www.instagram.com/fantasy_festival_circo/

Maggiori informazioni su www.fantasyfestivalcirco.it

Foto di Magdaclan e Juri Zini.

Un viaggio tutto da vivere con i consigli e le dritte dei “locals” che vivono in questo magnifico territorio.

Altre storie
Gancia Spumante Italiano
Il Monferrato nell’epopea dello Spumante Italiano PARTE II DI IV