Hosteria Treville ravioli di coda di bue grasso

Ristorante Hosteria Treville

Al centro del piccolo paese di Treville c’è un gioiellino gourmet con soli otto tavoli e ampie finestre da cui ammirare il panorama (non per niente Treville è chiamata il “balcone sulle Alpi”) e degustare le delizie proposte dal maître Sandro Pastorino e ideate dallo chef Massimo Coppo (originario del vicino paese di Cella Monte, dove i fratelli portano avanti la bottega di famiglia, fornendo il miglior vitellone piemontese della zona).

Creatività e tradizione si mescolano nei piatti di Massimo che si ispira alla tradizione monferrina, ma la rivisita in chiave contemporanea, attualizzandola con tecniche di cottura innovative e inediti accostamenti. Anche i piatti di pesce e vegetariani sanno stupire per la ricercatezza e l’equilibrio. La cantina è ben fornita e, anche se l’attenzione è particolare verso le etichette locali con ottimi Barbera, Freisa e Ruchè, non mancano etichette rare da tutta Italia.

Aspettando di ordinare, deliziatevi con il loro tipico amouse bouche, composto dal salame cotto monferrino di loro produzione, anch’esso rivisitato in un nuovo “formato” e grissini e pane fatti in casa. E come coccola finale, una piccola pasticceria per ricordarvi di loro.

HOSTERIA TREVILLE
Via Roma 26/a  15030 Treville (Al)
+39 0142 231654
+39 3453215472
hosteriatreville@gmail.com

Un viaggio tutto da vivere con i consigli e le dritte dei “locals” che vivono in questo magnifico territorio.

Altre storie
Osteria Amarotto Ingresso
Osteria Amarotto, tradizione monferrina nel cuore di Casale Monferrato